Accesa la Stella di Miranda e il Natale di Terni “Luci acqua magia”

By TerniTurismo

j

Dicembre 9, 2020

La data dell’Immacolata Concezione ha segnato l’accensione del Natale di Terni “Luci acqua magia”. Uno spettacolo scintillante di giochi di luci, videoproiezioni sui palazzi storici della città che ha richiamato l’attenzione di chi si trovava a passeggio per la città. Anche una troupe di Rete 4 ha scelto Terni per la trasmissione “I viaggi del cuore” che andrà in onda domenica 20 dicembre alle 10. Le riprese sono durate l’intero pomeriggio, iniziate con il presepe sull’acqua a Piediluco e la stella cometa di Miranda, terminate con tutte le installazioni nel centro di Terni del Natale.

“Quest’anno – spiega Andrea Barbarossa dell’Associazione ‘Città da vivere’, che si è aggiudicata il bando – è un Natale diverso a causa dell’emergenza sanitaria, ma noi abbiamo comunque voluto regalare a tutti i ternani lo spirito del Natale con videoproiezioni sui palazzi storici della città, videomapping con la storia ‘Il sogno del Natale’ che verrà proiettato 12, 13, 19, 25, 26, 27 e 31 dicembre dalle 18 con ripetizione ogni 10 minuti, e poi ancora una galleria di luci e stelle cadente in largo Villa Glori, i ponti (Carrara e Romano) illuminati di blu con una stella cometa che riflette lungo le sponde del fiume Nera. A causa delle restrizioni Covid-19 abbiamo dovuto rinunciare al mercatino di Natale, alla casa di Babbo Natale dove i più piccoli potevano incontrare Santa Claus, ma lo spirito di festa si respira lo stesso malgrado la crisi economica che ha colpito l’intero Paese e città, Insieme possiamo farcela”. Dunque fino al 6 gennaio oltre a videoproiezioni e videomapping si potranno ammirare anche in piazza del Popolo un grande albero di 15 metri, in piazza della Repubblica un grande Babbo Natale e una scintillante renna nella piazza dei Bambini e Bambine.

 

Potrebbe interessarti anche

Shares

Share

Condividi questo articolo ai tuoi amici!