La cucina ternana – IL PAMPEPATO

By TerniTurismo

j

Dicembre 13, 2020

IL PAMPEPATO

Antiche ed umili sono le origini del Pampepato.

Risale al 1500 la scelta e l’uso degli ingredienti, che a tutt’oggi vengono usati.

Per secoli venne preparato con ciò che l’economia rurale riusciva a racimolare durante l’anno ma nel tempo la sua preparazione si è sviluppata fino al punto di rappresentare la gastronomia ternana durante le feste natalizie.

Nel 1800 venne inserito nei ricettari regionali e oggi è un prodotto conosciuto a livello nazionale.

LA RICETTA

Non esiste UNA ricetta, ne esistono a centinaia.

Gli ingredienti di base sono più o meno gli stessi, ma la quantità di essi e i gusti personali, fanno si che ogni pampepato sia diverso l’uno dall’altro.

Quella che vi propongo è la ricetta di mia madre, che da anni, rende ancora più dolce il mio Natale.

DOSE PER 20 PAMPEPATI

3 KG di noci sgusciate

600 GR di mandorle

500 GR di nocciole

600 GR di uvetta

1 HG cacao amaro

1 HG cacao dolce

1 KG e 1/2 di cioccolata fondente

300 GR di canditi

800 GR di miele

1 caffettiera di caffè da tre

300 GR di farina

300 GR di mosto cotto

pepe

noce moscata

cannella

PROCEDIMENTO

Molto semplice… si mischiano tutti gli ingredienti, con l’unica accortezza, squagliare il miele.

COTTURA

12 minuti al forno a 160°

Non vi resta che provarci!

 

– GiaVero 13/12/2020 –

Potrebbe interessarti anche

Shares

Share

Condividi questo articolo ai tuoi amici!